Menu

diabete di tipo 2 come per prevenire l’insufficienza cardiaca?

29/09/2016 - nuova tecnologia

mentre i pazienti con malattia coronarica e diabete di tipo 2, l’insufficienza cardiaca può essere efficacemente prevenute.
Pubblicato sulla rivista “American College of Cardiology” in un ampio studio di registro, i ricercatori del Karolinska Institute hanno dimostrato che il diabete di tipo 2 è stato diagnosticato in pazienti con chirurgia coronarica ricevuto tra l’insufficienza cardiaca, una migliore sopravvivenza a lungo termine.

per i pazienti con diabete di tipo 2, insufficienza cardiaca questo grave problema è sicuramente più alta rispetto ai pazienti non diabetici.
Spesso UNM Clothing, ma non sempre, insufficienza cardiaca a causa di malattia coronarica aterosclerotica (CAD) ha causato.
Al fine di migliorare l’afflusso di sangue al muscolo cardiaco, pazienti con CAD possono ignorare la chirurgia o la dilatazione con palloncino del catetere.
Secondo lo studio, mentre tra quelli con diabete di tipo 2 e CAD, circa ogni due persone con un trattamento di questi interventi.

effetti a lungo termine di queste procedure, non è sicuro prima, ma studiando i dati di oltre 35.000 pazienti registrati con insufficienza cardiaca, in cui un quarto dei pazienti con diabete di tipo 2.
Il team ha scoperto che i pazienti con problemi cardiaci si verificano entro otto anni, un tasso di mortalità più elevato, mentre i pazienti con CAD prognosi peggiore.
Tuttavia, lo studio mostra anche che, precedenti pazienti con insufficienza cardiaca sono stati sottoposti a chirurgia coronarica, e la prognosi di sopravvivenza a lungo termine è meglio.
Quando si controlla fattori quali l’età avanzata o altre malattie.

Lo studio ha anche mostrato che oltre il 90% del diabete di tipo 2 può portare ad insufficienza cardiaca almeno una malattia, come l’ipertensione, malattia polmonare ostruttiva cronica o fibrillazione atriale.
Il trattamento di queste malattie sono facilmente disponibili, in grado di migliorare le possibilità a lungo termine di sopravvivenza.

& ldquo; dovremmo concentrarci di più sulla prevenzione del diabete di tipo 2 in pazienti con insufficienza cardiaca.
& Rdquo; la signora Johnson ha detto.

I risultati sono basati su studi di osservazione, in cui la chirurgia coronarica non è distribuito in modo casuale, con conseguente tempo di morbilità e operazioni associate di incertezza.
Così, in una certa misura, dobbiamo interpretare questi risultati con cautela, e ufficialmente questi in futuri studi randomizzati.