Menu

Gli scienziati hanno scoperto la presenza di raggi UV supernova diversità

30/09/2016 - nuova tecnologia

astronomi supernovae di tipo Ia come funziona avere un certo grado di comprensione, ma ancora ci sono alcuni problemi da risolvere, come la natura della sua stella compagna.

Secondo resoconti dei media stranieri, la supernova prodotta quando un massiccio stella esplode nell’universo degli eventi più importanti, perché hanno pubblicato originariamente presente nella stella di un gran numero di sostanze chimiche nell’universo, inclusi gli elementi importanti della formazione dei pianeti e la vita
.
Supernovae di tipo Ia, c’è un altro vantaggio: questi oggetti è considerata la candela standard, che è a causa del materiale stellare con schizzata sulla protostella ha causato la sua esplosione Cigars formazione brand.
Pertanto, gli astronomi usano supernovae di tipo Ia per stimare la distanza è troppo lontano e più debole distanza supernovae di galassie.

astronomi supernovae di tipo Ia come funziona avere un certo grado di comprensione, ma ancora ci sono alcuni problemi da risolvere, come la natura della sua stella compagna.
Osservazione di un tipo Ia esplosioni di supernova e protostelle la sua strada attraverso il loro raggi ultravioletti (UV) dello spettro.
Con spettroscopia UV, gli scienziati possono osservare direttamente l’elemento esterno della supernova, lo strato più esterno dopo l’esplosione, non può essere riflessa nella banda ottica.
Harvard – Smithsonian Center for Astrophysics scienziato Jerod Parrent e colleghi hanno completato il primo di una completa, tipo ad alta qualità supernovae Ia breve ultravioletta spettri dei campioni.

Essi hanno scoperto che nello spettro UV, luce spettrale diversità banda di più diversificata, e questa diversità sembra essere legato alla forma della curva di luce (curve di luce: una supernova di luminosità nel tempo per produrre un cambiamento delle circostanze specifiche), anche se
Ora, sembra che ci sia alcun contatto fisico evidente.
Secondo gli astronomi corrisponde alla curva di luce ha creato un modello di massima, al fine di confronto con gli eventi futuri.
Essi sperano che attraverso il modello e la differenza reale tra le proprietà osservate per riflettere le differenze di energia, la morfologia e la chimica.