Menu

Un farmaco antiipertensivo può aumentare farmaci contro il cancro Erlotinib

29/09/2016 - nuova tecnologia

Un nuovo studio mostra che un farmaci antipertensivi possono migliorare il trattamento di un certo tipo di cancro ai polmoni.

primi anni di ricerca nei topi di laboratorio e le cellule umane nel corpo, guidato da scienziati dell’Imperial College di Londra e della Cina Fudan University, e pubblicato sulla rivista “Cell”.

Il team ha studiato il cancro ai polmoni erlotinib farmaco, il farmaco può essere utilizzato in 10-30% dei pazienti con cancro del polmone.

Cheap Cigars Purtroppo, perderanno l’efficacia del farmaco è di solito nel giro di pochi mesi, dal momento che la comparsa di resistenza ai farmaci delle cellule tumorali.

Attualmente, il team di ricerca ha dimostrato che l’uso di semplici e poco onerose diuretici & mdash; acido urico, noto anche come & ldquo; pillole dell’acqua ‘, sarà in grado di invertire questa resistenza.

Michael Seckl professore e autore principale della chirurgia Imperiale e reparto di cancro, ha dichiarato: & ldquo; Anche se questi sono i risultati delle prime fasi delle sperimentazioni cliniche non sono ancora stati, credono che questo aumento di diuretici molto a buon mercato può prolungare antitumorale
farmaci erlotinib tempo effettivo.
Questo può fornire ai pazienti con più opzioni di trattamento per portare i servizi sanitari per i problemi finanziari dei fondi di risparmio.
& Rdquo;

studi del mouse confermano che l’uso di diuretici farmaci antitumorali ausiliari erlotinib può invertire la resistenza ai farmaci, per uccidere le cellule tumorali.

Il team sta ora valutando la possibilità di loro conclusioni alla sperimentazione umana, il professor Seckl spiega.

& ldquo; Abbiamo urgente nuovi modi per curare i malati di cancro ai polmoni hanno bisogno.
Questo studio dimostra che siamo in grado di migliorare l’efficacia dei farmaci esistenti, invece di passare ad un altro costose nuove terapie.
Siamo alla ricerca di fondi per condurre studi clinici entro i prossimi tre anni.
& Rdquo;